Atlante con figure alla Biblioteca Delfico

Invitoevent-cover-bob

Atlante con figure è un album di scritture, ricordi, brevi racconti, archeologie lessicali ed emotive di un bambino italiano fra gli anni Cinquanta e gli anni Settanta. Ricordi personali, e dunque universali, di un’infanzia lontana che non ha smesso di essere presente. (Tiziano Scarpa)

 

H is for Hawk

Brotture

18803640Non ho mai fatto volare un falco dal mio pugno, né richiamato a me un lanario o un pellegrino roteando un logoro, ma in passato avrei molto desiderato praticare la falconeria. Ma sono vissuto in luoghi non adatti, e non ho mai avuto un maestro nell’arte, e in verità non ho mai avuto alcun vero maestro in nulla, né per la caccia né per la pesca né per altre espressioni dello spirito, un misero autodidatta. Ma mi sono sempre interessato ai falchi, il cui destino nella Padania degli anni Settanta sembrava segnato dai pesticidi e dalle fucilate a protezione della selvaggina, e che ora sono in ripresa: ne vedo continuamente nella campagna trevigiana e addirittura dentro la città di Treviso. Giorni fa, durante una passeggiata in periferia ho visto uno sparviero volare tra gli alberi a pochi metri da terra, lungo un piccolo corso d’acqua. Lo sparviero è un rapace, ma…

View original post 935 altre parole