Metamorfosi

E’ una donna sulla cinquantina, alta, molto magra. Ha i capelli tutti bianchi,  raccolti  in un grosso chignon sulla cima  della  testa. Fino  a qualche anno fa  vestiva sempre di nero e andava in  giro al  braccio della madre, una vecchietta minuta, anch’essa  sempre in  gramaglie, che arrivava a malapena alla spalla della  figlia. La strana coppia passeggiava  a lungo per il Corso, a  passo lento, fermandosi di tanto in tanto a  guardare  una vetrina. Poi la madre morì, e lei subì un’improvvisa e impressionante metamorfosi. Da un giorno all’altro, infatti, prese a indossare vestiti  coloratissimi, e quando arrivò l’inverno, fu vista  sfoggiare una straordinaria collezione di pellicce, una più bella e preziosa dell’altra.

(1996)

3 risposte a “Metamorfosi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.