Solitudine – 3

Era sola, non aveva nessuno che le volesse  bene,  così  ogni giorno, nel tardo pomeriggio, si vestiva di tutto punto e se ne andava  in  giro  per i negozi. Quasi sempre comprava qualcosa, ma prima si faceva mostrare molti modelli e chiacchierava a lungo con i commercianti, che si  mostravano sempre affabili e cortesi. La loro gentilezza era interessata, lei lo sapeva, ma aveva bisogno d’un po’ di calore umano per continuare a vivere, e  lo comprava.

(1996)