Raymond

Raymond André Di Vitantonio (1956-2010)

Odissea

Navighiamo come punti nel Tempo
corpi nel grande oceano di una Memoria
che sovrana conduce i flutti
del nostro andare.
Per ascoltare il suo canto
bisogna legarsi all’albero maestro.
Potrebbe sedurre per sempre ciò che poco appartiene alla terra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.