Tristezza di Erode 4/11

Avrai qualunque cosa chiederai,

Ma continua a danzare, Salomè.

Quando ti guardo il tempo sembra fermo

E la mia testa è vuota di pensieri.

Di vivo resta solo il desiderio

Il fuoco che m’accendi nella carne

Il sangue che mi romba nelle orecchie.

Salomè danza su tappeti d’oro.

M’entra dagli occhi e corre per le vene.

Come s’è fatta semplice la vita

Mentre lei danza e quasi non respiro.

da Attraverso la vita, EGI 2001.