Michail Jur’evič Lermontov

“Proprio in quel momento ci sono passate accanto due signore che andavano al pozzo: una anzianotta, l’altra invece assai giovane e snella. Non ho potuto distinguere i visi dietro i cappelli, ma erano vestite secondo le severe regole del buon gusto: nulla di superfluo. La seconda aveva un abito accollato gris de perle; una leggera sciarpa di seta le avvolgeva il collo flessuoso. Le scarpe couleur puce si allacciavano con tanta grazia alla caviglia sopra lo stretto piedino che perfino a qualcuno non iniziato ai misteri della bellezza sarebbe sfuggita un’esclamazione, quantomeno di stupore. Il suo passo leggero ma nobile aveva qualcosa di verginale, sfuggiva alla definizione, ma era comprensibile allo sguardo. Quando ci è passata accanto ha esalato quell’ineffabile aroma che si respira a volte sul biglietto di una donna a noi cara.”

da Un eroe del nostro tempo, traduzione di Pia Pera.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...