Logos

Guido e l'autismo

NF_0008

23 luglio 2000, secondo compleanno di Guido. Invano tentiamo di insegnargli come spegnere le candeline soffiando. La torta non lo attrae, se ne vuole allontanare, e la canzoncina augurale lo disturba, non ne vuol sapere. Se per gli umani in principio è il verbo, il logos, la parola, questo non ha senso per Guido. Lui resterà sempre totalmente estraneo alla sfera del logos. Ogni comunicazione con lui si ferma ad un livello inferiore, non è mai una comunicazione piena, anche nelle azioni più semplici qualcosa sempre manca, qualcosa di essenziale Quello che manca è la comprensione, da parte di Guido, del contesto umano. Lui davvero è radicalmente cieco al contesto, ovvero presenta in modo chiarissimo, nel modo più puro, l’assenza che costituisce l’essenza dell’autismo.

View original post

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...