Renzi e il Fato

Il nuovo mondo di Galatea

E quindi niente, Matteo, nun ce la si fa. La crescita, la crescita, mannaggia alla morte, non arriva, e i tuoi ministri, no, mica tutti, solo uno, che però è anche l’unico che ha una certa età e di conti ne capisce, in quel corteo di fanciulli entusiasti, ninfette procaci e madonne preraffaellite, ha detto che la crisi non si supera, la ripresa è meno di quel che si sperava, il che nel linguaggio degli economisti vuol dire che mancano soldi, e tanti anche, che da qualche parte bisognerà pur trovare.

E tu stai lì, Matteo, con le ciglia aggrottate e il broncetto sulle labbra, scocciato non tanto con il Ministro, ma forse più ancora con il Destino, perché l’Italia è il tuo giocattolo, quello che sognavi da tanto tempo di avere, ma ora che ce l’hai tra le mani è come una di quelle costruzioni del Lego che sono…

View original post 210 altre parole

I racconti del cuscino – Peter Greenaway

Ultima Visione

I racconti del cuscinoDue donne separate tra loro da 1000 anni ma la prima, coi suoi racconti erotici e i gusti raffinati di un tempo antico raccolti all’interno di un diario, i racconti del cuscino appunto, sapra’ influenzare le scelte dell’altra che a sua volta iniziera’ un nuovo diario e una propria cifra estetica.
La ricerca maniacale della protagonista ad affinare le equazioni che legano la pelle con la carta e la calligrafia al sesso, fara’ da ponte tra i millenni e le culture divise nel tempo.
Greenaway, ispirato dalla lettura di un vero diario che le nobildonne delle corti tenevano, cerca a modo suo di portare sullo schermo erotismo e tradizione, sensibilita’ antica e attitudine moderna ma soprattutto con l’inserimento di Ewan McGregor, un collegamento tra oriente ed occidente. E qui fallisce.
Tecnicamente ci troviamo ancora nel cerchio de “L’ultima tempesta”, picture-in-picture e sovrapposizioni, strati di testo e video che scorrono e…

View original post 197 altre parole

L’arte surreale e ironica di Alex Urso

Words Social Forum

1.Impossible nature (omaggio a Joseph Cornell), 2014 (28 x 20 x 8 cm) 1. Impossible nature (omaggio a Joseph Cornell), 2014 (28 x 20 x 8 cm)

2. Impossible nature (omaggio a Joseph Cornell), 2014 (28 x 20 x 8 cm) 2. Impossible nature (omaggio a Joseph Cornell), 2014 (28 x 20 x 8 cm)

Parlaci un po’ di te, e non la solita biografia, apriti a Words Social Forum.

Sto bevendo thé al limone nella città dove sono cresciuto, in provincia di Ascoli Piceno, dove torno ogni estate per qualche settimana. Dopo aver vissuto a Milano ed essermi diplomato in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera mi sono trasferito a Varsavia, dove attualmente lavoro come assistente curatore presso la Zacheta National Gallery e dove porto avanti parallelamente la mia ricerca artistica.

Perchè la Polonia?

Ho sempre provato un certo fascino per l’est europeo, pur non conoscendolo molto prima di trasferirmi a Varsavia. I paesi dell’ex area sovietica vivono oggi di forze opposte, in cui i ricordi tragici di una passato (vicinissimo) si fondono con…

View original post 1.024 altre parole

Tempted by Poetry by Raymond Depardon

Life in Pictures

Raymond+Depardon+San+Clemente

Raymond Depardon, born in France in 1942, began taking photographs on his family farm in Garet at the age of 12. Apprenticed to a photographer-optician in Villefranche-sur-Saône, he left for Paris in 1958 He joined the Dalmas agency in Paris in 1960 as a reporter, and in 1966 he co-founded the Gamma agency, reporting from all over the world. In 1978 Depardon joined Magnum and continued his reportage work. Depardon has made eighteen feature-length films and published forty-seven books.

Raymond+Depardon

I’m coming from journalism, but at the same time I’m tempted by poetry, politics, and maybe the idea of being a witness, a belief that you can still change things with the image.”  Raymond Depardon

4-13962-G20490

View original post