The Wolf of Wall Street – Martin Scorsese

Ultima Visione

Wolf of Wall StreetI mitici anni ’80. Lo scrivo con molta ironia s’intende e non che non pensi, a dirla con le parole di Renato “Mercy” Carpaneto, che siano stati l’ultima belle époque del XX secolo, quanto perche’ anche chi c’era e ricorda, tende a soffermarsi su inezie dimenticando cio’ che davvero li rese eccezionali, ovvero quel senso di potenzialita’ nelle cose, un tunnel di sola luce e poche ombre e comunque l’intima consapevolezza che tutto sarebbe stato possibile.
Vero e’ che parte fu illusione e oggi paghiamo debiti contratti anche allora ma le possibilita’ in un futuro pieno di promesse ce le ha tolte ben altro.
In fondo “The Wolf of Wall Street” racconta di questo, delle luci di quegli anni e l’immenso bacino di possibilita’ che offrivano. E’ la storia di Jordan Belfort, vero lupo di Wall Street capace di ridefinire il concetto di ingordigia dove nemmeno Gordon Gekko ha…

View original post 337 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...