Il ridicolo vi sommergerà

winckelmann in venedig

DSCF7154

Vediamo di riassumere la cosa cercando di restare seri. Le premesse sono ragionevoli: Venezia è percorsa quotidianamente da un esercito di carretti carichi di merci che con le loro ruote massacrano i masegni del lastricato e i gradini dei ponti, così che il Comune spende una fortuna in riparazioni. Oltre a questo, uno degli effetti dell’assalto delle mandrie turistiche è che tutta questa gente, con i milioni di trolley che si tira dietro contribuisce non solo all’usura del pavimento stradale ma anche a quella dei nostri timpani. Da qui nasce la rivoluzione che oggi ha riempito di sé le pagine dei nostri quotidiani locali: dal 2015 saranno obbligatorie per carretti e trolley ruote gonfiate ad aria, niente plastica né gomma piena. Multe previste, da 100 a 500 euro.
Ora, ad un problema reale si risponde mescolando le strategie della politichetta con quelle del più becero bottegaiume veneziano. Se la cosa fosse considerata…

View original post 321 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...