Cve1.

annonudo

TACCUINO

3

1916 – 1918

Per una totale armonia nell’anima si ha bisogno di armonia nella respirazione, poiché che cos’è il respiro, se non il ritmo dell’anima?

Dunque per far sì che le persone si capiscano l’una con l’altra, occorre, che camminino o giacciano a fianco.

7 Dicembre 1916

–––––––

Marzo

17 – nel giorno di Aleksej l’acqua scende dalle montagne1

25 – terzo incontro con la primavera2

(Nel giorno dell’annunciazione i ladri iniziano a rubare per tutto l’anno per la felicità)

–––––––

Nella casa dei trovatelli. Aprile

La balia, servendo olio di ricino: – «L’olio è così così… Bevete senza alcun desiderio!»

–––––––

Nel corridoio – due figure, una mostruosa, l’altra quasi mostruosa. La nutrice, a proposito di loro: – «Loro, le signorine, una aspetta, l’altra li sorveglia – e aspetta anche. E anche le signorine.»

L’eroismo è contro natura. Amare il rivale, dormire con il lebbroso…

View original post 780 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...