Ercole a testa in giù

melogrande

Vancouver

Vancouver è un posto particolare, un posto che appare una sorta di “Estremo Occidente”, come direbbe Rampini. Dopo la scoperta del Nuovo mondo, fu la costa del Pacifico il luogo dove “sunt leones” , le nuove colonne d’ Ercole, la fine della terra. Qui, se uno continuasse ad andare ad ovest si troverebbe, dopo aver varcato l’ Oceano, né più né meno che in Estremo Oriente.

È dunque questo un “Finis Terrae” del nostro mondo, del nostro essere, e dirci, occidentali. Ed in qualche modo pare proprio che l’ Occidente, portato qui al suo limite estremo, si purifichi e si distilli in una quintessenza di sé.

Non è affatto brutta a vedersi, questa quintessenza, questo va detto subito. C’è pulizia ed ordine per le strade, quanta si potrebbe desiderare di averne e forse un po’ di più, c’è quell’ aria lustra e nuova che solo le città ricche riescono ad…

View original post 395 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...