Note di diario. 2 settembre 1989

“Il cinema è uno stupendo veicolo di poesia. Con il film si uccide la morte, si uccide la letteratura, si fa vivere la poesia d’una vita diretta. Il film consente di vivere un’opera anziché raccontarla, e anche di far vedere l’invisibile.”

Jean Cocteau